Autoguarigione

e Discipline Bio Naturali


L’autoguarigione non è solo possibile. E’ un processo naturale e condiviso da ogni essere umano

L’esempio banale che fanno tutti è quello della rimarginazione delle ferite, ma andiamo oltre… Che dire di quei casi di autoguarigione “miracolosa” anche da malattie gravi? Non è solo cosa di cui si legga su qualche rivista spiritistica. Ho avuto occasione di stringere la mia manina a persone a cui è accaduto. E sì, in alcuni casi stiamo parlando perfino di neoplasie – leggi: tumori, – e di sindrome da immunodeficienza acquisita – leggi: AIDS. Il funzionamento di questo meccanismo interno, noto dagli albori della scienza rivolta alla cura come “vis medicatrix naturae”, non è più un mistero. E’ stato ormai rivelato da diverse scienze vecchie e nuove, dalle neuroscienze alla psicanalisi. Ti faccio un’estrema sintesi su alcune scoperte.

La PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia)

Questa neuroscienza dimostra come il processo di guarigione spontanea derivi dall’azione congiunta dei sistemi nervoso, immunitario ed endocrino. Questa interazione fra i tre sistemi avviene attraverso il corretto rilascio di certi importanti neurotrasmettitori e ormoni, ed è alla base del nostro equilibrio psico-fisico.

Inoltre, è dimostrato che questo processo fisiologico viene influenzato anche – e forse soprattutto – da fattori “sottili”. Ad esempio, lo stato mentale, il grado di autostima, l’impiego o meno delle proprie capacità creative e il livello di fiducia nelle proprie risorse interiori. Ecco la forza concreta, fisiologica, del pensiero positivo… Ed ecco come le conseguenze dello stress accumulato – con il tipico umor nero che lo accompagna – iniziano a farsi più chiare. Peraltro anche la nostra risposta allo stress – così come ogni altra funzione vitale – è regolata dall’interazione fra i tre grandi sistemi di cui sopra. Da neurotrasmettitori e ormoni. Per questo è così importante prenderci cura del nostro stress… prima che lui si prenda gioco di noi.

La Psicanalisi

Anche in quest’ambito è stato messo in luce che un determinato disequilibrio della psiche può compromettere la nostra naturale capacità di superare un disagio, sia fisico che psichico o emotivo. Accade quando siamo molto concentrati sull’IO – la nostra individualità conscia, nonché l’immagine che abbiamo e creiamo di noi. Perché questo significa reprimere il nostro ES – il luogo psichico delle pulsioni vitali e delle potenzialità inespresse, l’energia vitale che opera in ognuno in modo inconscio e non razionale. Se il tema ha stuzzicato la tua curiosità, ti invito ad ulteriori approfondimenti, magari su fonti ufficiali! Io dopo questi brevi rimandi ritorno nel mio ambito, e concludo con l’ultimo punto che è essenziale affrontare sull’argomento.

Cos’ha a che fare questo processo con l’olistica e le discipline bio naturali?

Moltissimo… Quando noi operatori iniziamo a studiare in scuole serie, capiamo molto presto che il guaritore non solo non esiste più, ma in realtà non è mai esistito. Diffidare da chi promette di guarire con le arti olistiche: quello lo fa il medico, se è possibile. L’unica risorsa bio naturale a cui si può attingere, per favorire il benessere di un altro, è la sua naturale capacità di autoguarigione. Capacità che l’operatore può stimolare attraverso il riequilibrio energetico, riportando armonia nella tua vitalità. Aiutandoti così a ritrovare da te un miglior grado di benessere, fiducia, positività. Come quando si unge un ingranaggio, perfetto ma troppo asciutto per funzionare a dovere…

Ciò si può spiegare in mille modi e dispiegare in mille tecniche, ma la sintesi ultima è che nessuna tecnica può laddove non è presente un desiderio interno e una forte motivazione a ritrovare il proprio equilibrio e il proprio centro. Anche attraverso un certo cambiamento nel proprio modo di vedere le cose. Ti interessa approfondire ancora? In quest’altro articolo esploriamo meglio cosa l’operatore olistico (non) fa.

Sei curiosa di sapere com’è il tuo stato di equilibrio?

Scrivimi per provare la Biorisonanza Olistica, una tecnologia quantistica che analizza il tuo campo energetico e riequilibra le tue frequenze a ogni livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
X